The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante). Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute. Su questi affascinanti veicoli da quel giorno iniziarono a viaggiare altri "gentlemen-gipsies" (gentiluomini zingari come vennero definiti a quei tempi), che diedero il via alle prime esplorazioni "plenair" grazie al loro spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) limitato da fili spinati e confini, e afflitto da una burocrazia soffocante. Il mio blog e i libri che ho scritto sono dedicati a quegli uomini. Un inno di libertà, a favore dell’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

9 maggio 2024

Time of change!

    È ufficiale: il Wanderer oggi è stato venduto (anche se lo ritireranno lunedì). Il primo Wanderer ed io abbiamo passato 10 anni insieme, mentre con questo ho trascorso 4 anni (in realtà due anni e mezzo perché per un anno e mezzo sono stato in Qatar senza di lui). 

    Dopo quasi 14 anni dall’inizio della mia vita full time in camper, iniziata nel lontano Novembre 2010, è giunto il momento di cambiare nuovamente vita. 

    Ringrazio di cuore chi mi ha seguito con affetto in tutti questi anni di vita e di viaggi! 

     Per il resto vedremo cosa riserverà il futuro! 😊




Nessun commento:

Posta un commento