The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

28 ottobre 2011

Jerez de La Frontera: di nuovo Spagna

Una giornata degna del famoso cielo terso dell’Algarve ci ha accompagnato fino al confine spagnolo e il ponte sul fiume Guadiana, dopo una breve visita a Faro, alle sue mura e al piccolo centro storico.
Il brullo paesaggio spagnolo bruciato dal sole ci accoglie come sempre fino a Jerez de La Frontera che merita uno stop per la piacevolezza del suo centro storico.
In serata abbiamo contattato Maria del Mar, un’amica conosciuta a Malaga la scorsa estate, che ora vive a Chiclana e che potremo salutare solo domani. Serata a San Fernando, nei pressi di Cadice dove eravamo già stati alcuni mesi fa, nel nostro Ristorante asiatico Wok preferito: migliore qualità e miglior prezzo di tutta la Spagna!


Il ponte tra Portogallo e Spagna sul fiume Guadiana
Paesaggi spagnoli 

Solare ovunque

Jerez de La Frontera


Per visualizzare le foto in dimensioni maggiori cliccare sull’immagine. Chi fosse interessato a vedere altre fotografie del viaggio ci chieda amicizia in Facebook cliccando qui : www.facebook.com/eliseo.oberti

2 commenti:

  1. Hello
    Its the Mazzons on the same journey.
    We would like to keep in touch but not sure you can receive this message.
    mazzon.email@gmail.com if you can.
    Happy Travels
    Denise & Antonio

    RispondiElimina
  2. Hi Denise & Antonio! Nice to hear from you! I'm going to write to your gmail address. See you in Maroc!
    Eliseo & Sara

    RispondiElimina