The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

5 gennaio 2015

Meditando tra gli ulivi

Tra gli ulivi secolari, girellando in Vespa per le colline della Riviera dei Fiori e al tramonto nel cuore storico di Porto Maurizio, ho trascorso qualche ora di solitaria meditazione sui bilanci di fine anno.
L’anno passato, dopo le vicende che conoscono quelli che mi seguono da tempo, mi ritrovai il primo giorno dell’anno con meno di seicento euro sul conto corrente. Non vi sembrerà vero ma quest’anno sono molto più “ricco”, avendo sul medesimo conto una cifra doppia! J
Molti faranno fatica a credere che durante il 2014 sono riuscito a vivere con circa 8500 euro, introiti giunti lavorando parzialmente per sei mesi scarsi (e solo due ore al giorno come “precettore”), facendo il badante alla pari per due mesi in Australia (con l’aiuto di un caro amico per l’acquisto del biglietto aereo), facendo l’imbianchino per undici giorni, e non senza un piccolo aiuto giunto da mia madre (bontà sua). Non è stato facile ma ho avuto tanto tempo libero. Forse troppo. J
Quest’anno è ancora tutto da giocare. Speriamo bene.



Atmosfere all'Oratorio di San Pietro, Porto Maurizio, Imperia


Tramonto alle Logge di Santa Chiara



Santuario Nostra Signora Delle Grazie, Montegrazie



Montegrazie



Altri link dell’autore:

Il canale in You Tube dove trovare tutti i minivideo di Gentleman Gipsy:

La pittura:

Le foto di“pop art”: curiosità, stranezze e poesia del mondo come lo vedo io:

I libri pubblicati:



Nessun commento:

Posta un commento