The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

10 marzo 2012

Direzione Puglia: pronti per ripartire

Sistemato il Wanderer, incontrati una buona parte di amici e parenti (ci scusiamo con chi non siamo riusciti a incontrarci questa volta), sbrigate le pratiche assicurative e burocratiche, siamo pronti per ripartire.
Il programma in linea di massima: lunedì raggiungeremo una coppia di amici nei pressi di Reggio Emilia, poi ne approfitteremo per dare un’occhiata a Ferrara e Ravenna che non abbiamo mai visitato. Dopo è tutto più flessibile: forse si passa ad Arezzo per fare un saluto ad altri amici, ma solo se arriva la conferma da parte dei proprietari di una dimora storica in Maremma che potremmo visitare per possibili futuri sviluppi di lavoro. Altrimenti rimarremo sulla litoranea adriatica per scendere fino in Puglia per arrivare il 18/19 marzo all’Agriturismo Serragambetta, dove Domenico, la sua famiglia e gli altri collaboratori ci aspettano. Ci sentiamo addosso un miscuglio di emozioni che passano dalla sottile ma prudente felicità per aver trovato un lavoro, alla tensione per ciò che di nuovo e sconosciuto che ci attende, dalla curiosità di sapere come si svolgerà la nostra vita nei prossimi mesi, alla speranza di allacciare un bel rapporto con le persone con cui lavoreremo fianco a fianco.
Il cambiamento e l’ignoto regalano sempre qualche timore del nuovo ma stimolano allo stesso tempo il nostro senso di esplorazione e di avventura.


Link Agriturismo biologico Serragambetta: http://www.serragambetta.com/


L’Agriturismo biologico Serragambetta, nei pressi di Castellana Grotte in Puglia.
Qualche foto dal web in attesa di farle personalmente.


La bella e grande piscina: più che nuotarci noi la puliremo! J

Per visualizzare le foto in dimensioni maggiori cliccare sull’immagine. Chi fosse interessato a vedere altre fotografie del viaggio ci chieda amicizia in Facebook cliccando qui : www.facebook.com/eliseo.oberti
Altri link dell’autore:
Il canale in You Tube dove trovare tutti i minivideo di Gentleman Gipsy:
La pittura:
Le foto di “pop art”: curiosità, stranezze e poesia del mondo come lo vedo io:
I libri pubblicati:

Nessun commento:

Posta un commento