The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

21 gennaio 2014

Gentleman gipsy, il libro, è nato!


Dopo Il Passaggio giusto al momento giusto (2001), Parole e Musica (2008), VagaMondo (2008), L’anno della Tigre (2010), è arrivato finalmente un nuovo libro: è nato Gentleman gipsy – Nomade e gentiluomo, le avventure, i pensieri e le immagini: tre anni vissuti da fulltimer in camper, a bordo del Wanderer, tra Italia, Marocco, Spagna, Portogallo e Francia.
E’ il frutto di un lavoro di sei mesi sul materiale scritto e utilizzato nel blog durante gli ultimi tre anni di vita itinerante: il risultato sono 360 pagine accompagnate da 1725 fotografie a colori (elemento che lo valorizza ma ne accresce sensibilmente i costi di stampa).
Se lo desiderate, è possibile visionarlo parzialmente on-line in anteprima (le prime 56 pagine) nel sito www.ilmiolibro.it del Gruppo Editoriale L’Espresso – La Repubblica. Nel mio spazio personale entrate utilizzando il seguente link: http://ilmiolibro.kataweb.it/community.asp?id=3605 ma prima di poter eventualmente procedere all’acquisto dovrete fare una piccola registrazione nella home del sito. Il libro è in vendita solo on-line a 40 euro più le spese di spedizione (6,97 euro per 1 copia). Vi confermo che, a causa degli elevati  costi di auto-pubblicazione, il sottoscritto non incasserà un solo euro dalla vendita del libro tramite il sito. In sostanza, volendo fissare il prezzo non oltre i 40 euro, ci guadagna solo chi lo stampa e lo invia.
NB: Questa volta c’è un’alternativa all’acquisto del libro cartaceo, che pure prediligo non per il guadagno (pari a zero) ma per l’amore verso il libro stampato. La crisi economica colpisce tutti noi e quindi per la prima volta sono disponibile a inviare via posta elettronica il file in pdf a chiunque me lo richieda per il costo di 8 euro (tra l’altro con questa modalità almeno questi andranno a finire nell’ormai magro conto corrente del sottoscritto, nel caso tramite bonifico bancario). Leggere un libro al pc non è certo come tenerlo in mano, ma meglio che niente. E poi chissà che in ufficio non riusciate a stamparlo…

Buona vita a tutti voi!



Per visualizzare le foto in dimensioni maggiori cliccare sull’immagine. Chi fosse interessato a vedere altre fotografie del viaggio ci chieda amicizia in Facebook cliccando qui : www.facebook.com/eliseo.oberti

Altri link dell’autore:

Il canale in You Tube dove trovare tutti i minivideo di Gentleman Gipsy:

La pittura:

Le foto di“pop art”: curiosità, stranezze e poesia del mondo come lo vedo io:

I libri pubblicati:

3 commenti:

  1. vorrei comprare il tuo libri in formato elettronico, fammi sapere come inviarti i soldini :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, grazie per l'interesse. Scrivimi su ilvagabondo62@yahoo.it che ti invio il link da dove puoi scaricare il file pdf e le info per il bonifico. Grazie e buona strada

      Elimina