The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

27 dicembre 2014

Barche, per modo di dire...


Visto che in questi giorni “abito” a ridosso del porto turistico di Imperia, mi sono fatto un giretto tra i lussuosi yachts ormeggiati qui vicino. Barche per modo di dire, nel senso che sono vere dimore lussuose e costosissime con spazi, comodità e tecnologie che fanno di questi preziosi oggetti un qualcosa che non molti si possono permettere (oltre che, diciamolo, un insulto alla fame nel mondo e anche a noi umani che ogni giorno combattiamo per sopravvivere… J )
Comunque sono imbarcazioni affascinanti anche se io prediligo le barche a vela e il vento che le spinge.
Ho curiosato in rete per cercare informazioni sugli yachts che ho visto e ne ho trovati parecchi nei siti specializzati. Alcuni sono persino nelle mani di grandi società di noleggio: volete noleggiarne uno? J Beh, sappiate che il costo del noleggio si aggira intorno ai 300/400 mila euro a settimana.
Una cosa da tutti! J

P.s. di alcuni yacht trovate sotto le foto il link per le informazioni tecniche e altro relative a quella imbarcazione.


Il nucleo storico di Imperia visto dal porto



Parcheggio per Yachts: chissà quanto pagheranno il posto barca?


Questa meravigliosa barca a vela, sia chiama Portobello,
è la mia preferita!



Free Willi


Cloud 9: disponibile per il noleggio a 343.000 euro a settimana 
(313.000 in bassa stagione) per info e foto dei lussuosi interni v. link: 



Aquila


Astra, disponibile per noleggio a 275.000 euro a settimana più spese
Per info v. link: 



Quaranta


Il porto turistico di Imperia


Altri link dell’autore:

Il canale in You Tube dove trovare tutti i minivideo di Gentleman Gipsy:

La pittura:

Le foto di“pop art”: curiosità, stranezze e poesia del mondo come lo vedo io:

I libri pubblicati:

Nessun commento:

Posta un commento