The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

13 novembre 2011

I milionari vicini di casa al Relais de Marrakech

L’11/11/11 mitico non ha forse offerto alcun evento speciale ma il 12 novembre ha decisamente regalato a molti di noi italiani la caduta di un piccolo re che aveva il potere da troppi anni ormai. Halleluhja!
Per noi giorni di rilassamento e lavoro al Relais de Marrakech: Sara dà alla luce la sua nuova linea di bigiotteria ed io dipingo – aihmè – soltanto su carta telata di piccole dimensioni, non avendo lo spazio per ammucchiare nel Wanderer piccole e grandi tele o tavole di legno dipinte. (Per visionare gli ultimi lavori che prendono i colori intensi del Marocco v. link http://eliseooberti.blogspot.com/)
I nostri vicini di casa sono pochissimi in questa stagione: la scorsa volta il campeggio era molto più abitato mentre oggi ci sono solo una decina di mezzi in un’area che ne può contenere forse duecento o più.
Come dirimpettai abbiamo una coppia di tedeschi che viaggiano in una motorhome lunga oltre dieci metri, in aggiunta a un rimorchio semovente con telecomando durante le manovre di parcheggio, dove alloggiano una Fiat 500 ultimo modello, un potente quad 650cc e una elegante bicicletta elettricamente assistita. Il valore del mezzo può facilmente superare i 150.000 euro. Il solo rimorchio è quasi delle dimensioni del Wanderer!
La gentile e milionaria signora tedesca, osservandomi mentre dipingevo sotto la veranda del Wanderer, si è avvicinata a chiacchierare amabilmente in inglese, così come alcuni altri vicini da casa francesi, marocchini e tedeschi. Qualche biglietto da visita è stato consegnato per dovere di pubbliche relazioni: chissà che un giorno qualcuno con i loro mezzi ci compri qualche libro e qualche quadro in più…! J
Per il resto nessun tramonto in vista degno di quello che ci ha accolto alcuni giorni fa all’arrivo a Marrakech.
I vicini di casa milionari
Solo il rimorchio è quasi delle dimensioni del Wanderer…

Dimensioni, proporzioni e….costi 
Le tende bungalow del Relais 
Piscina e ristorante: costo per camper,
due persone ed elettricità meno di 10 euro al giorno
La casa dei proprietari del Relais de Marrakech, all’interno del campeggio
Per visualizzare le foto in dimensioni maggiori cliccare sull’immagine. Chi fosse interessato a vedere altre fotografie del viaggio ci chieda amicizia in Facebook cliccando qui : www.facebook.com/eliseo.oberti

Nessun commento:

Posta un commento