The Wanderer (1885)

The Wanderer (1885)
Alla fine dell’800 in Gran Bretagna esisteva un tiro a due cavalli chiamato The Wanderer (il vagabondo, il viandante), considerato il precursore dei veicoli ricreazionali, gli attuali caravan e autocaravan. Il dottor William Gordon Stables, un medico di origini scozzesi, commissionò la costruzione di questo veicolo ritenendo la vita itinerante all’aria aperta benefica per la salute, e nel 1885 ricoprì oltre duemila chilometri dalla sua casa di Twyford nel Berkshire per giungere alla città di Inverness in Scozia. A bordo di questi affascinanti veicoli iniziarono così a viaggiare altri gentlemen-gipsies, gentiluomini zingari, dando origine alle prime esplorazioni plenair accompagnate da un indubbio spirito di avventura. Un sogno anche per noi che abitiamo in un mondo (oggi come ieri) costellato da fili spinati, frontiere e burocrazia soffocante. Il mio blog e il libro che ho scritto sono dedicati a quegli uomini come un personale contributo, un inno di libertà, all’utopica libera circolazione degli esseri umani su questo meraviglioso pianeta.

11 maggio 2014

Su PleinAir

Ecco qui di seguito il link relativo al breve articolo su GENTLEMAN GIPSY presente sulla famosa rivista mensile PleinAir di maggio 2014.
Seguono altri link relativi a precedenti articoli o interviste, nel caso qualcuno sia interessato e se li sia persi...! :-)

PLEINAIR– maggio 2014 - articolo

VIVERE IN CAMPER,  18 novembre 2013 – articolo intervista

RADIO CAPITAL,  7 ottobre 2013 – intervista radiofonica
Nella puntata di CAPITAL IN THE WORLD “Malati di viaggio”, condotto da Doris Zaccone
intervista radiofonica a partire dal minuto 29’ 23”

FULLTIMER PER CASO, 19 maggio 2011 – articolo intervista

NON SOLO TURISTI,  30 marzo 2011 – articolo intervista

FULLTIMER PER CASO, 25 febbraio 2011 – articolo intervista



2 commenti:

  1. Ho letto su plei air che sarebbe disponibile il file pdf, più economico del libro e gestibile da dispositivi portatili. Come si può avere?
    Complimenti per la bella avventura che mi pare sia la tua vita, con pro e contro.
    Saluti
    Massimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimo, bentrovato e grazie per il tuo interesse. Si, il file in pdf è disponibile per 8 euro (tramite bonifico). Se mi scrivi su ilvagabondo62@yahoo.it ti mando il link dal quale puoi scaricare direttamente il file in rete. Un abbraccio e buona vita

      Elimina